RISCALDARE CON I PELLET

Poiché si possono utilizzare tutte le parti del tronco d’albero in maniera sensata, la lavorazione del legno permette un ciclo di creazione di valore aggiunto completo al 100%. Le molteplici possibilità di applicazione garantiscono un utilizzo ottimale delle risorse in armonia con la natura.

RISCALDARE A LEGNA UNISCE TRADIZIONE E MODERNITÀ IN UNA PERCEZIONE DELLO SPAZIO UNICA

Da millenni gli uomini usano la legna come materia prima per proteggersi dalle intemperie e per riscaldarsi. Fino ad oggi, associamo al fuoco del caminetto una sensazione positiva e ci rilassiamo al solo pensiero del tremolio delle fiamme.

Con la stufa a pellet potete portare questa tradizione antica di millenni nel vostro soggiorno e creare un’atmosfera unica che renderà il vostro spazio ancora più attraente e degno di essere vissuto.

I PELLET SONO SOSTENIBILI E PROTEGGONO L’AMBIENTE – DALLA PRODUZIONE FINO ALL’UTILIZZO

L’estrazione di combustibili fossili, quali il petrolio o il gas, comporta un notevole impatto ambientale. A causa del calo di disponibilità si devono applicare metodi sempre più aggressivi per l’estrazione delle materie prime. Anche la successiva lavorazione, e il trasporto spesso a livello globale, rappresentano un pesante impatto ambientale. Vi si aggiunge l’emissione di CO₂ che comporta l’aumento dell’effetto serra, influenzando negativamente i cambiamenti climatici.

La legna autoctona è diversa. Alla combustione si libera soltanto la quantità di CO₂ che è stata incorporata durante la crescita. Grazie alla produzione e alla lavorazione sul territorio sono garantite vie di trasporto e di consegna brevi. Grazie all’imboschimento e ai tagli controllati, le foreste vengono coltivate e mantenute nel tempo. In Europa, ogni anno cresce più legna di quanta ne venga tagliata.

In questi termini, la legna rappresenta un modello da seguire per quanto riguarda l’utilizzo sostenibile delle nostre risorse naturali.

Questo sito web utilizza cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.